Albergo Ristorante Posta Moltrasio, Piazza S.Rocco, 5, 22010 Moltrasio CO

Single Blog Title

This is a single blog caption
Lucia Boat Lake Como
2 Feb

Hai mai visto una Lucia, la barca simbolo del Lago di Como?

Solcano il lago silenziose, non danno quasi nell’occhio queste antiche barche che da secoli (si dice dal 1500) trasportano pescatori durante il loro lavoro sul Lago di Como. Si chiamano “Lucia”, o “Batell” e sono imbarcazioni a remi o a vela molto piccole e caratteristiche, oramai simbolo del Lario. I pescatori la utilizzavano per trasportare il frutto del proprio lavoro, quindi pesci del lago come Agoni, Lavarelli o pesci persici, pronti per essere venduti al mercato del pesce lungo le rive del Lario oppure a ristoranti e osterie.

Ma da dove deriva il nome “Lucia”? Come molti avranno intuito, la barca tipica del nostro lago ha ereditato il nome da Lucia Mondella, promessa sposa di Renzo Travaglino. I due, assieme alla madre Agnese, durante la loro fuga attraversarono infatti il lago di Como grazie ad un “Batell”, che quindi ha cambiato nome in seguito al successo del romanzo di Manzoni.

E “Batell” è una imbarcazione dalla storia antica, le cui dimensioni sono circa 6 metri di lunghezza e 2 di lunghezza, con sponde abbastanza alte ed inclinate, ed è quindi più piccola del “Navett”, un’altra barca tipica. La “Lucia” per solcare un lago così profondo doveva essere una barca sicura, per questo venne scelto il legno di castagno per costruire lo scafo ed i cerchi mentre per i 4 o 6 scalmi veniva utilizzato il rovere. L’abete invece era perfetto per i remi. Se hai avuto occasione di vederli, avrai notato il “Batell” è molto simile al “Navett sia per quanto riguarda la vela, rettangolare e grande come lo scafo, sia nei remi.

La “Lucia” era una imbarcazione che normalmente veniva usata da circa 2 pescatori alla volta, dedicando uno spazio maggiore dedicato a pesce e reti. Se veniva utilizzata per il trasporto di persone ovviamente disponeva di più posti. La “Lucia” cominciò ed essere utilizzata anche come barca da diporto a partire dall’800, montando panche per i passeggeri lungo i fianchi. Inoltre, si decise di aggiungere il timone. Hai visto qualche Lucia sul lago? Probabilmente era bianco e azzurra su fondo nero e rosso, come la maggior parte di esse. Può succedere di incontrarne alcune che sono state pesantemente modificate per esempio con materiali moderni come vetroresina, ed è un peccato perché non sono più belle come quelle tradizionali.

Attualmente, le “Lucie” vengono utilizzate anche per piccole gare di canottaggio che normalmente si tengono di domenica. Se ne vedi una sul lago, fai una foto, sono davvero uniche anche grazie al magnifico panorama che il Lario offre come sfondo. Anche a Moltrasio potrai vederle passare, anche rilassandoti sul tuo balcone vista Lago dell’Hotel Posta. Noi ti aspettiamo a partire dal 25 febbraio, come sempre, con il sorriso!

Lascia un commento