Albergo Ristorante Posta Moltrasio, Piazza S.Rocco, 5, 22010 Moltrasio CO

Single Blog Title

This is a single blog caption
Santuario Soccorso Ossuccio (5)
3 Nov

Il Santuario del Soccorso a Ossuccio: patrimonio UNESCO a mezz’ora da noi

Si trova a circa mezz’ora dal nostro Hotel Posta a Moltrasio, ma se visiterai il Santuario della Madonna del Soccorso (Santuario del Soccorso) a Ossuccio, una tappa che consigliamo sempre ai nostri ospiti, ti sembrerà di essere catapultato in una dimensione completamente differente, quasi fuori dalla realtà.

Il Santuario del Soccorso sul lago di Como: tra arte e devozione

Il Santuario del Soccorso e il suo sacro monte è stato riconosciuto nel 2003 dall’UNESCO Patrimonio dell’umanità, insieme ai Sacri monti del Piemonte e della Lombardia. Un riconoscimento importante che fa già intuire la particolarità artistico e storica che racchiude in se questo luogo. I primi lavori di edificazione risalgono al 1635 per volontà di Frati Francescani e famiglie nobili dell’epoca (alcune di esse anche rappresentate in dipinti all’interno del Santuario stesso).

Santuario Soccorso Ossuccio (9)

Una stupenda panoramica del Santuario

Santuario Soccorso Ossuccio (3)

La targa posta all’inizio del viale

Per raggiungere il Santuario del Soccorso si cammina attraverso una strada acciottolata (un percorso di circa 1 km e che dura poco meno di mezz’ora con passo tranquillo). L’uso esclusivo del viale per chi è a piedi, la vegetazione che lo circonda tra boschi, campi e ulivi, la vista sul lago di Como, donano a questa passeggiata un’intensità veramente particolare: la spiritualità di questo luogo si sente vibrare grazie anche al silenzio che la avvolge.

Santuario Soccorso Ossuccio (4)

L’inizio del percorso che porta al Santuario (vietato alle macchine)

Il percorso che conduce al Santuario del Soccorso è caratterizzato da 14 splendide cappelle (anch’esse edificate tra il 1635 e il 1710) che rappresentano 14 misteri del Santo Rosario. Ognuna di esse contiene la relativa rappresentazione con dipinti e statue in stucco e terracotta in formato 1:1 (alcune sono state recentemente ristrutturate). In totale le statue presenti sono ben duecentotrenta e per alcune di esse è stato possibile anche definirne la paternità artistica come nel caso di Agostino Silva e gli affreschi di Carlo Gaffuri, Innocenzo Torriani e Gian Paolo Recchi.

Santuario Soccorso Ossuccio (8)

Particolare della cappella dedicata all’ascensione di Gesù al cielo

Le forme delle cappelle variano tra rettangolari barocche e cappelle a pianta centrale, ma ciò che è interessante è che non sono semplici edicole poste al lato della strada, ma si estendono sul viale e per tutta la sua lunghezza così da creare un legame tra il percorso, la strada e le varie edicole presenti.

Santuario Soccorso Ossuccio (2)

Il viale del Santuario e sulla sinistra una cappella

Il viale del Santuario e la splendida vista sul lago di Como

Il viale del Santuario e la splendida vista sul lago di Como

Come raggiungere il Santuario del Soccorso?

Il Santuario del Soccorso è stato abitato fino a qualche anno fa dai Frati Cappuccini che l’hanno recentemente lasciato. Ora la responsabilità del Santuario è passata direttamente sotto la Diocesi di Como che ne ha fatto luogo di ritiro spirituale e di accoglienza per chi desidera passare giorni di riflessione e di discernimento personale e vocazionale.

Ossuccio è un comune che si trova a circa 25 Km da Como, nel comune di Tremezzina ed è di fronte all’Isola Comacina (qui te ne avevamo già parlato) sulla sponda sinistra del lago di Como. È facilmente raggiungibile percorrendo la Statale Regina, oppure attraverso i battelli che percorrono il lago o con i pullman di linea, ma solo in macchina si può arrivare ai parcheggi posti vicino alla quarta cappella. Da lì in poi si continua a piedi.

Santuario Soccorso Ossuccio (1)

Panorama del Lago di Como dal Santuario del Soccorso

Attenzione!! Non è possibile raggiungere in macchina il Santuario, il servizio è svolto solo su richiesta per anziani o disabili. Ulteriori info clicca QUI (sito ufficiale del Santuario).

L’escursione al Santuario del Soccorso si può fare comodamente in mezza giornata e in ogni stagione. Regala veramente pace e serenità: una tappa quindi che non puoi non fare se vuoi assaporare e vivere a pieno le meraviglie che il nostro territorio offre.

Io, Armando e tutto lo staff saremo lieti di accoglierti al rientro nel nostro Ristorante La Veranda a Moltrasio per farti concludere degnamente la tua fantastica giornata con una specialità gastronomica tipica lariana!

Lascia un commento