Albergo Ristorante Posta Moltrasio, Piazza S.Rocco, 5, 22010 Moltrasio CO

Cosa vedere a Varese in un giorno

Sacro Monte di VArese
7 Ott

Cosa vedere a Varese in un giorno

Continua la scoperta del territorio lombardo e oggi vogliamo parlarti e portarti a Varese per una gita di un giorno

Varese è la un capoluogo Lombardo che dista da Como circa 30 km e ad oggi vanta circa 83.000 abitanti. La sua provincia, così come quella comasca, è caratterizzata da paesaggi differenti e tipici del territorio delle prealpi, ma ricchi di possibilità per passare una splendida giornata: da piccoli laghi, alle montagne, dalla campagna ai fiumi.

Varese, così come Como è di fatto terra di Confine italiana e si affaccia alla vicina Svizzera. È anche conosciuta col nome di ‘città giardino’ per le sue innumerevoli aree verdi nate e preservate nel tempo. Lo sviluppo della città non è avvenuto in modo classico, allargando il centro storico verso le periferie, ma al borgo principale sono state aggiunte le cosiddette ‘castellanze’, piccoli borghi sorti attorno al principale. Tra questi borghi sono rimaste questi ampi nuclei verdi che, ad oggi, rendono Varese una città piacevole da visitare, ma anche da vivere.

Cosa vedere a Varese in un giorno

Scegliere cosa visitare a Varese in un giorno è davvero un’impresa: oggi noi abbiamo fatto per te una piccola selezione tra natura e arte.

Il Sacro Monte – Patrimonio Unesco

Tipica costruzione religiosa, il Sacro Monte si trova in cima a uno dei monti che dominano Varese. Può essere raggiunto in auto, con una funicolare, ma noi ti consigliamo una bella passeggiata a piedi. Così come il Santuario del Soccorso di Ossuccio sul nostro lago di Como, la camminata che ti condurrà fino alla Chiesa di Santa Maria del Monte, è infatti è affiancata da 14 cappelle che evocano i misteri del rosario e della vita di Gesù. Molto caratteristico è anche il borgo che si è sviluppato attorno alla Chiesa e che conserva il sapore e l’atmosfera di un’Italia antica.

Campo dei fiori

Si chiama così il parco che sovrasta il Sacro Monte di Varese. Potrai trovare diversi percorsi di trekking che portano ad altrettante località o piccoli paesini caratteristici come Brinzio o Orino. La natura in cui ti troverai immerso è davvero unica e incontaminata tanto che non sarà difficile avvistare falchi, sparvieri o cervi. Sulla vetta del Campo dei fiori svetta la “Cittadella di scienze della natura” con un giardino montano per la conservazione della biodiversità, il Centro studi botanici “Lombardia”, la Serra fredda sperimentale, l’Osservatorio meteorologico (Centro geofisico prealpino) e l’Osservatorio sismico.

Palazzo estense

Cosa fare a VArese in un giorno

Oggi sede della Biblioteca civica e del Municipio, il Palazzo estense di Varese è una residenza storica costruita in epoca settecentesca. Di proprietà della famiglia Orrigoni venne ceduta all’allora amministratore del feudo di Varese Francesco III d’Este, già Duca di Modena e Reggio, al quale Maria Teresa d’Austria, affidò proprio Varese come feudo. Il D’Este fece restaurare la struttura, che ispirandosi alle ville italiane e al palazzo viennese di Schonbrunn (per i giardini), progettò un nuovo edificio con un enorme giardino.

…e non dimenticare il Museo della benzina di cui ti avevo già parlato qui.

Sono davvero molte altre le proposte e le visite che potresti fare a Varese in un giorno, ma siamo certi che con questo piccolo assaggio potrai meravigliarti e scoprire una città che, come spesso capita in Italia, non è considerata tra le più celebri o gettonate, ma sa davvero stupire per angoli caratteristici e unici.

Tutte le info su tour, gite e visite al tuo arrivo in Hotel Posta Moltrasio

Le info su visite, tour o escursioni, sono un servizio esclusivo per i nostri clienti.
Al tuo arrivo in Hotel,
chiedi informazioni in reception e prenota il transfer per e da Varese. Tutto lo staff dell’Hotel Posta Moltrasio sarà come sempre a tua disposizione per rendere la tua vacanza sul Lago di Como, unica!

 

ph. Cover. Sacromonte: By Docfra (Own work) [CC BY-SA 3.0 (http://creativecommons.org/licenses/by-sa/3.0)], via Wikimedia Commons
ph. Giardini Estensi:  By Docfra (Own work) [CC BY-SA 3.0 (http://creativecommons.org/licenses/by-sa/3.0)], via Wikimedia Commons

Lascia un commento